Max come un ciclista del giro va su con la sua joelette verso il Gran Sasso

Max come un ciclista del giro va su con la sua joelette verso il Gran Sasso

di Umberto Braccili

Abbiamo visto le imprese dei ciclisti del giro che hanno avuto ,sul Gran Sasso, come ricompensa uno splendido panorama . Massimo non aveva questa emozione da 40 anni. In carrozzina ha chiesto aiuto ai suoi amici e a una joelette ( clicca qui per sapere meglio cos’è) ed è salito su, su, su.

Da questo umile spazio la proposta verso le associazioni di volontariato di organizzare feste, raccolte fondi per acquistare in ogni città questo mezzo meccanico che annulla le emozioni tra normodotati e diversamente abili . Intervistai Max dopo una impresa mai più vissuta da tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *