Liberi di scegliere anticipatamente

Liberi di scegliere anticipatamente
il 31 gennaio 2023 saranno 5 anni esatti che abbiamo la legge sul testamento biologico è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale.  Da allora siamo liberi di scegliere anticipatamente quali trattamenti sanitari accettare, e quali no, nel caso un dopodomani non fossimo più in grado di esprimere le nostre volontà.

Un diritto fondamentale, conquistato dopo anni di battaglie iniziate con mio marito Piero e continuata con Beppino Englaro a fianco della figlia di Eluana e tante, tante altre persone, fino alla determinante disobbedienza civile di Marco Cappato con Dj Fabo. Un diritto però che ancora oggi pochissime persone conoscono, nonostante la legge 219/17 prevedesse una campagna informativa da parte dello Stato, per sensibilizzare le persone a usare questo strumento ed evitare che siano altri a dover decidere per noi, come il personale delle strutture sanitarie, o i nostri cari, con il peso che ne può conseguire. Per questo l’Associazione Luca Coscioni, dopo la creazione diOsservatorio permanente sui testamenti biologici depositati nei Comuni, per verificare che la legge sia correttamente applicata, ha deciso di realizzare un video di animazione molto bello, semplice e divertente, grazie anche alla voce del nostro amico Giobbe Covatta. Sarà lanciato oggi 30 gennaio per celebrare l’anniversario di questo diritto, e spero lo veda più gente possibile.  Puoi aiutarci a diffonderlo tra i tuoi contatti, Umberto, e con una piccola donazione?
DONA ORA
Ogni euro di contributo ci permetterà di raggiungere centinaia di persone in più. Nel caso, ti ringrazio molto. E in ogni caso grazie per quello che potrai fare, anche quando lo vedrai, nel proporlo a chi potrebbe essere interessato a fare il testamento biologico ma non sa come si può fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *