Il gregario e il campione. Spesso è il primo ad essere più “grande”

Il gregario e il campione. Spesso è il primo ad essere più “grande”

Ho seguito il giro d’Italia. Certo Pogacar ha “otto marce in più”. Seguendolo nelle salite ho comunque notato che la sua supremazia va divisa con i compagni di squadra. Nessuno è solo quando emerge.

Seguire i gregari che tirano prima e poi con “un inchino virtuale” aprono le porte della vittoria vittoria finale ricordano un po’ la vita. Ho conosciuto “un grande” gregario nato a Poggio Morello di Sant’Omero . Si chiamava Franco Franchi classe 1923 di professione gregario” ciclista” di Fausto Coppi e addetto al rifornimento delle borracce d’acqua. Una volta ne stese una anche a Magni …che non ci fece una bella figura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *