Esser felice di aver fatto la cosa giusta.

Esser felice di aver fatto la cosa giusta.

Decidere. Un verbo da sempre difficile da applicare. Oggi lo è ancor di più in un mondo che ha scelto  di confondere ancor più le idee , forse per propria comodità.

La storia che tra poco ascolterete dal protagonista è storia di sport ma non solo. Con un fischietto in bocca Pasquale Zepilli  ebbe meno di un secondo per accreditare ad una squadra ,dopo cinque partite di finale , lo scudetto di campione d’Italia.

Non fu per niente facile m lui fu bravissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *