Dammi tre metri di pellicola

La pellicola prima, il beta dopo e i file alla fine. Paolo Bruni ha raccontato con una telecamera settant’anni di vita abruzzese. Un patrimonio per noi. Linfa vitale per l’associazione Gigino Braccili .

Sempre dietro la macchina da presa, per una volta fu’ davanti ad essa. Suo nipote Umberto, lo intervista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *