“Da solo non basto”. Vi presento Ivano che combatte per il figlio e oggi è un volontario per sconfiggere le droghe che “entrano” nei nostri giovani.

“Da solo non basto”. Vi presento Ivano che combatte per il figlio  e oggi è un volontario per sconfiggere le droghe che “entrano” nei nostri giovani.

Se ti fermi “un attimo” mentre “l’altro” parla , apprendi, per tutta la vita, un insegnamento . Ivano ha pianto tanto per il figlio caduto nel tunnel della droga. Ha sofferto vedendo soffrire il “suo sangue”. Poi quando il “piccolo” che non era poi cosi piccolo è tornato a camminare da solo , non si è fermato per riposarsi, no.

Ha messo la brutta esperienza a disposizione di figli “che non camminano più” e di genitori che si sentono impotenti verso la tossicodipendenza, l’alcool, il gioco d’azzardo. Tutte cose che sembrano far sognare e che invece ti uccidono dentro. Oggi il “mostro” è presente più di ieri . Cresce e distrugge molti ragazzi.

Vi invito ad ascoltare questa chiacchierata con Ivano e magari ad appuntare il numero di telefono per “regalarlo ” a chi sta soffrendo. Ivano , per esperienza diretta, saprà indicare qual’è la via migliore per ritornare a sorridere dopo la sconfitta del “mostro. E’ tutto molto faticoso ma si può fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *