Antonio, detto “Brandy” , che amava la strada per vivere di arte.

Antonio, detto “Brandy” , che amava la strada per vivere di arte.

Non lo troverete su Wikipedia . Antonio Brandimarte  detto “Brandy” era un discreto pittore. Scorci del paese, Bisenti, la sua specialità. Per alcuni anni nel centro della val Fino è stata organizzata una estemporanea a lui intitolata per ricordarlo. 

Antonio viveva da solo , amava la strada , amava gli animali. Viveva on the road come tanti che si godevano la strada . La casetta in un vicolo ma poi la “scaletta” e un tavolino per mangiare, per accudire i suoi amati animali, per dipingere .

Uno spaccato ,quello mostrato nel video che vi proponiamo, che ci regala un altro artista , Luigi ,che ha della cittadina centinaia di filmati girati con la sua telecamera, di vita quotidiana.  Sarebbe bello “corteggiare” Luigi Lucci per fare del prezioso materiale un documentario sui decenni passati, dove mostrare una comunità sempre aperta alla creatività tra nuove idee e insegnamenti che passano attraverso la tradizione. 

Un pensiero su “Antonio, detto “Brandy” , che amava la strada per vivere di arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *