Eusebio e la normalità di amare il prossimo.

Eusebio e la normalità di amare il prossimo.

Sabato 14 gennaio Roseto ha avuto in regalo una grande gioia. Volere dire grazie , attraverso una delibera della giunta comunale, a Padre Giacomo , in odore di santità , con una piazza intitolata e a Eusebio e Giulietta il riconoscimento della cittadinanza onoraria per tutto quello che hanno fatto a Roseto e in diverse parti del Mondo. In 400 sono venuti dalla Croazia per la festa, tantissimi giovani.

Basterebbe questo per capire lo spessore di tre persone che hanno avuto una parte consistente di cuore occupato, sempre, per gli altri . Ho incontrato a fine manifestazione Eusebio. L’ho intervistato ,abbiamo parlato tanto di Padre Giuseppe volato in cielo. Mi ha trasmesso la “normalità ” di amare il prossimo . Una lezione di vita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *